Sdoppio gioco pericoloso

0038975005294_Def_25.jpg

Chi mi conosce sa che odio gli adattatori, e soprattutto gli sdoppiatori. Usare gli adattatori è come usare il cucchiaino per tagliare la bistecca: in caso di emergenza si fa, ma non è il modo migliore per risolvere un problema.

Non parlo solo della perdita di qualità ogni volta che si inseriscono degli intermediari nel percorso del segnale audio, ma voglio evidenziare che un cavo attaccato ad un adattatore pesa molto di più (fisica, principio della leva) e potrebbe rovinare la presa dell’apparecchiatura. Rompereste un mixer da 500 euro per risparmiare 10 euro (perché di solito un cliente vuole l’adattatore da 2 euro, invece del cavo da 12)?

Gli sdoppiatori sono il peggior esempio di adattatore: se esistono i mixer, gli splitter, gli amplificatori per cuffie, c’è sicuramente un motivo elettrico per il quale non devo mettere due cuffie (elettricità, impedenza) nello stesso buco, no?

Se devo guidare a lungo, è una buona idea se decido di fare installare un volante anche per il sedile passeggero, così mia moglie può guidare con me?

C’è un modo giusto per fare ogni cosa, e di solito gli altri modi sono sbagliati.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s